L’importanza di un certificato gemmologico

Come mai bisogna rivolgersi sempre ad un professionista?

Mi capita spesso di vedere, nel corso delle mie consulenze di stima per eredità, gioielli venduti con garanzie che non descrivono l’oggetto oppure pietre preziose prive di certificato gemmologico.
Per questo, e’ importante che al momento dell’acquisto, il cliente richieda sempre la garanzia del gioiello che non deve essere un semplice foglietto scritto a mano, ma una vera e propria expertise che includa la fotografia del gioiello con la descrizione delle sue caratteristiche dimensionali e qualitative, con riferimento alle normative vigenti.
Se è presente una pietra preziosa di colore o un diamante, è importante che il gioielliere incarichi un gemmologo per certificare le caratteristiche esatte della pietra e quindi rilasciare al cliente l’analisi gemmologica, oltre alla garanzia del gioiello.

Le più piccole differenze possono fare la differenza

Nel mercato delle pietre preziose, infatti, piccolissime differenze impercettibili all’occhio inesperto possono creare enormi differenze da un punto di vista economico.
Nel diamante possiamo trovare pietre con intensità di colore molto alto e con scarsa purezza oppure con proporzioni di taglio non adeguato. Nella pietra di colore, invece, spesso si possono trovare pietre limpide, ma dal colore pallido e altre molto intense di colore, ma traslucide od opache.
Si deve considerare che il valore della gemma cresce in modo esponenziale quando troviamo una pietra che ha elevati valori sia di colore che di trasparenza.

“il cliente richieda sempre la garanzia del gioiello che non deve essere un semplice foglietto scritto a mano […] con riferimento alle normative vigenti.”

Inoltre, il cliente deve essere sempre tutelato per quanto riguarda l’assoluta assenza di trattamenti della gemma. Molto spesso, infatti, i commercianti ingenuamente e senza rendersene neppure conto, vendono pietre preziose trattate e quindi migliorate con metodi artificiali, in quanto gli stessi non hanno le competenze e gli strumenti per stabilire questi trattamenti. Il valore delle pietre trattate è molto inferiore rispetto a quelle naturali prive di trattamento.
Un esempio di cio’ che si può riscontrare spesso nei diamanti, è il “trattamento a laser” che rende meno visibile l’inclusione,mentre nelle pietre di colore vengono più spesso utilizzati trattamenti termici di bombardamento o impregnazione di olii, per intensificare la loro colorazione.

Conclusioni

Concludendo, penso che oggi sia di primaria importanza la figura del gemmologo, in quanto è l’unica persona che può tutelare il cliente al momento dell’acquisto di un gioiello, donando allo stesso la serenità e la fiducia che oggi purtroppo è venuta a mancare, con la responsabilità di commercianti e banche senza alcun scrupolo.

Curiosità

certificatidiamantigaranziegemmologiapietre prezioseprofessionistitutelarsi

I commenti sono disabilitati.